Customer experience migliorata e business più efficiente con la firma digitale

16 marzo 2017

Come si stipula un contratto sul web? Quali sono i principali benefici e chi ci guadagna?

La trasformazione digitale che sta investendo le imprese porta con sé anche la totale rivoluzione dei processi aziendali. Ultimamente stiamo assistendo ad un vero e proprio cambiamento di approccio per quanto riguarda la stipula di contratti: firmare contratti online è una prassi sempre più diffusa e un numero crescente di aziende si sta equipaggiando di sistemi all’avanguardia per questa tipologia di procedura.

Customer Experience e Business più efficiente con la firma digitale

Il sistema che porta alla firma di un nuovo contratto online prevede pratiche digitali collegate tra loro. Non c’è più la necessità di recarsi fisicamente in ufficio o presso uno sportello e soprattutto non si devono più stampare e scannerizzare i vari fogli del documento, il processo è totalmente dematerializzato e digitalizzato. Dalla registrazione all’identificazione del firmatario si passa subito alla sottoscrizione del contratto attraverso una firma elettronica che soddisfa il requisito della forma scritta e che conferisce al documento informatico, così firmato, l’efficacia probatoria prevista all’art. 2702 c.c.

Quest’ultimo aspetto è un punto d’estremo interesse per le imprese: come evolvere ed innovare restando aderenti agli obblighi normativi. Le aziende vogliono dare spazio alla Digital Customer Experience riducendo drasticamente i tempi di sottoscrizione dei contratti dei clienti “prospect” e azzerando gli errori tipici di una gestione manuale. Hanno inoltre realizzato che in aggiunta ai benefici di front-end, tutto questo porta anche ad un significativo efficientamento del back-office per via di una migliore gestione dei documenti nativi digitali e la conservazione a norma dei contratti firmati.

Ma quali sono i vantaggi per il cliente?

Semplicità, velocità e sicurezza nel processo sono i riscontri immediati, così come la possibilità di operare in mobilità, da tablet e da smartphone, in qualunque luogo e a qualsiasi ora. Non vanno certo dimenticati la riduzione del materiale cartaceo e l’abbattimento del tasso di abbandono in fase di sottoscrizione di un nuovo contratto, usualmente per colpa di un processo troppo complesso o confusionario.

Dematerializzare vuol dire, in questo caso specifico, concentrare ed eseguire in un unico luogo virtuale (piattaforma online) delle operazioni che normalmente avrebbero richiesto la presenza fisica del cliente finale e dell’operatore ad uno sportello o piuttosto in un ufficio, nonché una serie di attività procedurali, ciascuna delle quali vincolata ad una propria tempistica.

La firma dei contratti online è una prassi WIN-WIN che produce privilegi per tutti coloro che l’adottano. Molte aziende, appartenenti a settori differenti, hanno già fatto la loro scelta implementando un processo total digital.

 

Siamo una società certificata per l’erogazione di questo servizio, parteciperemo come sponsor e terremo un intervento nella sessione ZERO PAPER ENTERPRISE il 21 marzo alle ore 14 presso il 13° Forum ABI Lab  su “La firma dei contratti online: il processo total digital di IGFar crescere il business con le nuove tecnologie digitali”.

Partecipa all’evento

Iscriviti alla newsletter

Per confermare l'iscrizione, controlla la tua email


*Campo Obbligatorio

Share This