La digitalizzazione nei concessionari: partecipiamo al workshop Koelliker

1 dicembre 2016

Fatturazione elettronica sugli autoveicoli e gestione digitale delle Lettere di Riserva di Proprietà: la soluzione per i concessionari.

Nei giorni scorsi abbiamo svolto, in occasione di workshop organizzati dal nostro cliente Koelliker per le due reti di Dealers Mitsubishi e Ssang-Yong, un intervento illustrativo sul progetto di dematerializzazione dei documenti verso e dai concessionari.

Digitalizzazione nei concessionari

Il progetto prevede, al momento, la pubblicazione verso i Dealers delle fatture elettroniche delle due case automobilistiche e la generazione delle relative Lettere di Riserva di Proprietà firmate digitalmente in modalità automatica dai Dealers stessi. Gli strumenti utilizzati nell’ambito del progetto sono stati quelli tipici della dematerializzazione:

  • creazione di documenti elettronici,
  • emissione fattura elettronica,
  • apposizione di firme digitali automatiche e marche temporali,
  • conservazione elettronica dei documenti digitali.

Il workshop ha evidenziato come la generazione elettronica delle fatture di vendita delle auto può essere uno strumento di efficienza aziendale sia per chi emette le fatture che per il Dealer. Se ne ricava, inoltre, un archivio completo, comodamente consultabile e sempre disponibile. E’ anche possibile gestire con estrema facilità la fattura passiva sia come analogica, attraverso la stampa, che come elettronica avviandola alla conservazione (obbligatoria per 10 anni).

Fondamentale è osservare come la generazione automatica delle Lettere di Riserva di Proprietà può indurre benefici significativi sia in termini di manualità e tempo che in termini di certezza della acquisizione (in un momento prefissato) dell’auto, evitando quindi disguidi e contenziosi.

I vantaggi previsti dall’adozione del sistema illustrato durante il workshop comprendono, tra gli altri:

  • la diminuzione dei tempi di ricezione delle fatture,
  • la diminuzione del tempo di ricerca delle fatture,
  • l’eliminazione dei ritardi e dei potenziali disguidi, derivanti dall’inoltro cartaceo delle fatture,
  • la riduzione dei tempi di sottoscrizione delle Riserve di Proprietà.

Durante il workshop è stata presentata anche una demo-live con le istruzioni pratiche per poter utilizzare il Sistema.

Share This