Tracciabilità sul trasporto del farmaco: nuovi scenari digitali

9 novembre 2017

Anche quest’anno abbiamo partecipato al convegno “L’efficienza della gestione dei processi sanitari”.

L’edizione 2017 dell’appuntamento di Editrice Temi è stata caratterizzata da un’agenda ricca di interventi tenuti dagli operatori del settore; sono state molte le proposte di miglioramento dei processi sanitari e farmaceutici. L’incontro, strategico per tutte le strutture sanitarie e per le aziende di produzione e distribuzione farmaceutica, ha visto come protagonista la supply chain sanitaria, l’efficienza e l’ottimizzazione dei flussi lungo la catena sanitaria e del farmaco. Sono stati presentati casi reali e studi condotti da vari enti; sono state affrontate varie tematiche tra cui lo sviluppo della robotica, promossa dall’evoluzione della tecnologia e dai finanziamenti legati a Industria 4.0; si è parlato anche di Digital Imaging, tecnologia fotografica e automazione al fine di evitare il fenomeno molto diffuso della contraffazione dei farmaci. Altra tematica di grande interesse è stata quella relativa ai droni, particolarmente impiegati per la videosorveglianza dei magazzini e a supporto degli inventari: il drone viaggia nel magazzino in quota e legge le etichette.

Intesa ha partecipato con l’intervento di Marcello Bardi, Supply Chain Solutions Manager. Sappiamo quanto la supply chain sanitaria sia caratterizzata da flussi e processi complessi, i quali possono essere notevolmente migliorati e ottimizzati grazie all’utilizzo di strumenti tecnologici. In questo ambito, la costante evoluzione di nuove tecnologie basate sul mobile mette a disposizione degli operatori soluzioni collaudate, semplici, affidabili e facilmente integrabili. È possibile trovare risposta alle proprie esigenze di maggiore visibilità e tempestività sui flussi di consegna, di verifica dei livelli di servizio, di semplificazione della gestione e di prevenzione delle anomalie.

L’obiettivo del nostro intervento è stato approfondire queste tematiche, presentando una Soluzione che consente di:

  • garantire la correttezza dei prelievi e delle consegne (anche non presidiate);
  • ottimizzare e rilevare i percorsi;
  • verificare il rispetto dei target time;
  • eliminare totalmente la documentazione cartacea;
  • garantire la catena del freddo; e molto altro.

Il trasporto a temperatura controllata rappresenta un segmento in continua crescita soprattutto nel settore alimentare e farmaceutico. L’introduzione di normative a livello europeo e l’innovazione tecnologica spingono le aziende a munirsi di soluzioni sempre più avanzate per soddisfare i requisiti di tracciabilità.

La tecnologia e le competenze per lo sviluppo del settore logistico italiano esistono eppure c’è un blocco culturale che frena l’opportunità di espansione dell’innovazione già sviluppate da molte aziende.

Sei interessato a saperne di più sull’innovazione nel settore logistico? Iscriviti alla nostra newsletter, con inews sarai sempre aggiornato sulla digital transformation.

Share This