Seleziona una pagina
28.07.2021

Digitalizzazione nel settore farmaceutico

La conservazione a norma per le aziende farmaceutiche

La digitalizzazione nel settore farmaceutico è orientata a garantire la conservazione a norma dei dati sensibili, con alto livello di sicurezza. Chiunque abbia a che fare con documenti e dati sanitari, particolari o biometrici, deve per legge conservare i documenti con un grado di avanzato di sicurezza, comprese le aziende farmaceutiche che svolgono attività di ricerca.

Con l’entrata in vigore del GDPR, a maggio 2018, l’Unione Europea ha formalmente restituito ai cittadini il pieno controllo dei loro dati personali. Una misura necessaria, in un’era in cui la disponibilità di informazioni e dati personali – se analizzati sapientemente – può significare un vantaggio economico, ma anche una maggiore incidenza di furti d’identità e frodi.

La conservazione a norma farmaceutica

Il nuovo regolamento ha avuto ricadute importanti anche sulla conservazione a norma farmaceutica perché interessa la conservazione dei dati personali dei clienti, alcuni dei quali particolarmente sensibili, come i dati sanitari o biometrici: a questi dovrà essere riservato un livello di protezione aggiuntivo. Un’accortezza che non coinvolge solo il sistema sanitario nazionale o la PA, ma anche le aziende farmaceutiche che si occupano di ricerca e sviluppo.

Attraverso la digitalizzazione nel settore farmaceutico, è possibile per le aziende farmaceutiche conservare al meglio i documenti contenenti dati sensibili, la loro sicurezza e la validità probatoria.

Che cos’è la conservazione a norma dei documenti

La conservazione a norma dei documenti permette di archiviare e garantire l’integrità e la validità probatoria dei documenti aziendali, generati sia in formato digitale che cartaceo, ed è una fase molto importante nella gestione documentale di ogni azienda. Sebbene alcuni documenti debbano essere conservati a norma per legge, come le fatture attive e passive, è possibile mandare in conservazione qualsiasi tipologia di documento elettronico che si ritenga importante per la tutela dell’azienda, non solo ai fini fiscali: registri, libri fiscali, contratti stipulati con i clienti.

La trasformazione digitale del settore farmaceutico attraverso la conservazione a norma

La conservazione a norma dei documenti contenenti dati sensibili, oltre a rispondere a un obbligo normativo, consente di proteggere i documenti aziendali dai rischi di un accesso web, dalla distruzione involontaria, da fenomeni di data breach e, soprattutto, dall’obsolescenza tecnologica.

Nel caso di esigenze specifiche di gestione documentale e di trattamento dei documenti, come nel caso delle aziende dell’ambito pharma, è inoltre importante non concepire la conservazione a norma come una semplice protezione del dato. Per proteggere al meglio i documenti è indispensabile infatti inserire la procedura di conservazione in un contesto organizzativo e di organigramma, poiché la gestione del documento inizia a tutti gli effetti con la sua creazione.

Nell’implementazione di soluzioni di conservazione a norma infatti, Intesa supporta le aziende farmaceutiche anche nella revisione dei processi aziendali che garantiscono il corretto ciclo di vita del documento.

Soluzioni di trasformazione digitale farmaceutica per conservare i documenti contenenti dati sensibili

Come si è detto, è dunque importante che i documenti contenenti dati particolari o sensibili, anche per le aziende farmaceutiche, vengano protetti con un’attenzione in più. Le soluzioni di trasformazione digitale farmaceutica sono mirate alla conservazione a norma ad alto livello di sicurezza, attraverso componenti di crittografia più avanzate, politiche di controllo degli accessi con utenze molto ristrette e permessi immodificabili, verifica dell’identità dell’utente ad ogni accesso, e assicurazione dell’illeggibilità dei dati nel caso ne venga richiesta la distruzione.

Digitalizza la tua azienda farmaceutica con Intesa

Intesa è conservatore accreditato AgID, soddisfiamo tutti questi requisiti e implementiamo la soluzione con una fase di analisi dei processi e dei sistemi aziendali. L’interoperabilità con altre piattaforme è garantita attraverso l’azione di adeguate soluzioni tecnologiche e normative.

New call-to-action
Vuoi saperne di più?
Come conservare a norma i dati sensibili?

I dati sensibili devono essere conservati, per legge, con un livello più alto di sicurezza informatica, con componenti di crittografia più avanzate, politiche di controllo degli accessi e utenze molto ristrette con permessi immodificabili, verifica dell’identità dell’utente ad ogni accesso, e assicurazione dell’illeggibilità dei dati nel caso ne venga richiesta la distruzione. Scopri quali soluzioni adottare.

Quali caratteristiche deve avere la conservazione a norma per le aziende farmaceutiche?

Una soluzione di conservazione a norma per le aziende farmaceutiche deve proteggere i documenti aziendali dai rischi di un accesso web, dalla distruzione involontaria, da fenomeni di data breach e, soprattutto, dall’obsolescenza tecnologica. Scopri di più sulla conservazione dei dati per il settore farmaceutico.

Perché le aziende farmaceutiche trattano dati sensibili?

Tra i dati sensibili rientrano anche i dati sanitari e biometrici. Le aziende farmaceutiche che si occupano di ricerca dovranno necessariamente dotarsi di sistemi avanzati di protezione e conservazione di questi dati. . Scopri di più sulla conservazione dei dati per il settore farmaceutico.

Come conservare i documenti contenenti dati sensibili?

La documentazione contenente dati sensibili, sanitari o biometrici deve essere conservata con una soluzione a crittografia avanzata, con politiche di controllo degli accessi con identificazione degli utenti e assicurazione di illeggibilità in caso di distruzione. Scopri quali soluzioni adottare.

Cosa può fare Intesa per te?
La digitalizzazione del settore farmaceutico
Intesa lavora da molti anni con le aziende del settore farmaceutico e collabora con il Consorzio DAFNE. Grazie alla conoscenza e all’esperienza maturata nel settore, siamo oggi in grado di costruire soluzioni digitali per i trasporti, la gestione del magazzino e la gestione documentale che rispondano alle esigenze di questo mercato, personalizzandole sulle necessità della singola azienda a seguito di un’analisi approfondita dei processi.

Potrebbero interessarti