Seleziona una pagina

L’identità digitale per persone e imprese

IntesaID, lo SPID di Intesa

Chi può richiedere intesaID

IntesaID può essere richiesta dai cittadini italiani maggiorenni, siano essi liberi professionisti o privati.

Come si ottiene lo SPID IntesaID per le persone fisiche

Lo SPID di Intesa è valido per l’accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione, come Agenzia delle Entrate, INPS e tutti i servizi che hanno abilitato l’accesso con SPID, senza limitazioni. Per ottenere lo SPID IntesaID è necessario effettuare una fase di riconoscimento, che può avvenire in tre modi:

Riconoscimento di persona

Sospeso causa Covid-19.

Con un video-riconoscimento online, a pagamento

Con Firma Elettronica Qualificata per chi ne è in possesso

Hai già intesaID?

Hai già intesaID?

Vuoi riprendere una procedura già iniziata?

Vuoi riprendere una procedura già iniziata?

Come si ottiene IntesaID per le aziende

Intesa ID per le aziende comprende 1 identità digitale di II livello, rinnovabile ogni 12 mesi. Il riconoscimento è possibile nelle stesse modalità di IntesaID per le persone fisiche.
È necessaria la visura camerale.

Come si ottiene IntesaID per le aziende

Intesa ID per le aziende comprende 1 identità digitale di II livello, rinnovabile ogni 12 mesi. Il riconoscimento è possibile nelle stesse modalità di IntesaID per le persone fisiche.
È necessaria la visura camerale.

FAQ – Domande frequenti

Di quali documenti ho bisogno per fare lo SPID per persone fisiche?

Per ottenere lo SPID sono necessari questi documenti:
– Documento di identità italiano e non scaduto (carta di identità, passaporto)
– Tessera sanitaria italiana non scaduto (oppure il tesserino o il certificato di attribuzione del codice fiscale rilasciato dall’Agenzia delle Entrate. Per maggiori informazioni.
– Indirizzo email valido e numero di telefono personale

Non è necessario che l’indirizzo e-mail e il numero di cellulare siano intestati alla stessa persona richiedente SPID ma devono essere, anche per le verifiche di sicurezza, strumenti mobili di utilizzo personale.

Ho la cittadinanza italiana ma sono residente all’estero, posso attivare un’identità digitale SPID?

Sì, se hai un documento valido di riconoscimento italiano (carta di identità, passaporto) e tessera sanitaria (oppure il tesserino o il certificato di attribuzione del codice fiscale rilasciato dall’Agenzia delle Entrate. Per maggiori informazioni).

Non ho la cittadinanza ma risiedo in Italia, posso fare lo SPID?

Sì, se hai un documento di riconoscimento italiano (carta di identità, passaporto) e tessera sanitaria (oppure il tesserino o il certificato di attribuzione del codice fiscale rilasciato dall’Agenzia delle Entrate. Per maggiori informazioni).
Puoi richiedere la carta di identità italiana e il tesserino del codice fiscale se hai il permesso di soggiorno e sei residente in Italia.

Posso usufruire dell’identità digitale SPID per persone fisiche essendo un’azienda?

No, se sei un’azienda dovrai acquistare SPID per persone giuridiche, dato che questa identità viene abbinata alla partita IVA e non al singolo, privato cittadino.

Se invece sei un libero professionista potrai acquistare sia SPID persone fisiche che SPID giuridiche, tenendo conto che mentre SPID persone fisiche viene abbinato al codice fiscale, SPID persone giuridiche è abbinato alla partita IVA.

Privacy | Cookie | Note Legali

Il contenuto di questa pagina è sviluppato da © 2020 In.Te.S.A. S.p.A. | Società con unico socio soggetta a direzione e coordinamento di IBM Italia S.p.A. – Cap. Soc. € 6.300.000 i.v. | P.IVA, CF e numero d’iscrizione Registro Imprese: 05262890014 | R.E.A. n. 696