Seleziona una pagina
Home » Soluzioni » Come automatizzare la gestione dei documenti nel settore Automotive
06.10.2021
| Tempo di lettura: 6 min

Come automatizzare la gestione dei documenti nel settore Automotive

EDI per  l’automotive: uno strumento indispensabile per fare la differenza

Il settore automotive è composto da molte aziende diverse: per ogni macchina che viene prodotta sono necessari componenti, materiali, schede elettroniche, pneumatici e molto altro. Un settore vastissimo, composto dai grandi produttori di auto, ma anche da un popoloso ecosistema di aziende fornitrici.

All’interno di un contesto così complesso, ogni giorno vengono scambiati migliaia di documenti, informazioni, ordini, fatture. Per facilitare questo flusso di informazioni, ogni settore (compreso l’automotive) ha per questo stabilito un “linguaggio comune” da utilizzare per gestire al meglio i documenti e favorire la produttività aziendale.

 

Cosa si intende per EDI?

EDI è l’acronimo di Electronic Data Interchange. L’EDI è il formato standard attraverso cui le aziende dello stesso settore si scambiano informazioni e documenti in un “linguaggio comune”, per facilitare invio e ricezione tra i sistemi senza la necessità di documenti cartacei.

Grazie alla tecnologia EDI i sistemi delle aziende del settore automotive, sia produttrici che fornitori di componenti, potranno inviare e ricevere automaticamente ordini, fatture, documenti di trasporto e informazioni sulle spedizioni.

Per approfondire: Tutto quello che devi sapere sull’EDI

 

Come funziona l’EDI?

La tecnologia EDI consente quindi lo scambio elettronico di dati e documenti digitali con le aziende partner, traducendoli, prima dello scambio, in un formato standard. I formati standard variano da settore a settore. Il linguaggio standard EDI del settore automotive, per esempio, si chiama “Odette”.

Se decidi di appoggiarti a un fornitore esterno come Intesa per scambiare documenti con il sistema EDI, ti basterà stabilire assieme al fornitore EDI e al tuo partner commerciale quale formato standard utilizzare. Dopodiché potrai inviare, tramite la piattaforma web EDI di Intesa, i documenti commerciali nel formato che preferisci. Sarà Intesa a “tradurli” per te nel formato corretto e indirizzarli verso il tuo partner commerciale.

In questo modo non dovrai installare nei tuoi sistemi aziendali nessun software, ma avrai una piattaforma web da cui tenere sotto controllo tutti gli invii e le ricezioni dei documenti.

EDI, Scopri di più

Quali sono i vantaggi dell’EDI nell’automotive?

Il settore automotive è composto da molte aziende di diverso tipo. Usare una piattaforma EDI per lo scambio di documenti ti darà i seguenti vantaggi:

  • ridurre gli errori, grazie all’automazione e alla standardizzazione
  • eliminare la carta, a beneficio della sostenibilità
  • ridurre i tempi di elaborazione di fatture e ordini
  • fidelizzare il partner commerciale
  • tracciare i documenti scambiati e creare reportistica
  • migliorare la gestione dei documenti digitali

 

Per approfondire: L’integrazione di nuove tecnologie per l’EDI: AI e blockchain

La funzionalità della piattaforma EDI di Intesa

La piattaforma EDI di Intesa consente alle aziende del settore automotive di implementare la tecnologia EDI con una piattaforma web, senza necessità di installare software o intervenire sui sistemi aziendali di entrambi i partner.

Dalla stessa piattaforma sarà poi possibile utilizzare più linguaggi EDI e tenere sotto controllo lo scambio dei documenti.

La piattaforma EDI di Intesa, inoltre, è personalizzabile con soluzioni aggiuntive (come la generazione della fatturazione elettronica, la conservazione a norma o la gestione del magazzino), sulla base delle esigenze del cliente.

Scopri perché scegliere un servizio EDI in outsourcing

L’EDI di Intesa per aziende complesse

Nel settore dell’automotive, le aziende fornitrici sono numerose e spesso molto diverse tra loro. Lo stesso accade nel settore food and beverage, dove la grande distribuzione è alle prese con differenti tipologie di fornitori. Per Bennet – uno degli operatori principali sul panorama nazionale –  Intesa ha creato una piattaforma di gestione degli ordini e delle fatture con tecnologia EDI e conservazione conforme alla normativa.

Le soluzioni di digitalizzazione adottate da Bennet garantiscono una migliore condivisione delle informazioni con tutte le funzionalità aziendali e una maggiore efficienza dei processi interni ed esterni (verso i fornitori, i partner commerciali ma anche Pubblica Amministrazione).Tra i vantaggi rilevati da Bennet emergono:

  • disponibilità delle informazioni
  • integrazione con i sistemi aziendali
  • adeguamento delle normative
  • riduzione dei costi

 

Approfondimenti: Bennet ha scelto l’EDI Intesa

La piattaforma EDI di Intesa per il settore automotive

Desideri maggiori informazioni sulla nostra piattaforma EDI dedicata all’automotive? Contattaci per saperne di più e ricevere una proposta personalizzata in base alle tue reali esigenze.

 

Approfondisci

CTA TAPPA Automotive

Potrebbero interessarti

Iscriviti alla newsletter

Novità, iniziative ed eventi dal mondo della trasformazione digitale.

Voglio essere informato su prodotti, servizi e offerte di INTESA.
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.

È possibile ritirare il proprio consenso in qualsiasi momento inviando una e-mail al seguente indirizzo: privacy_mktg@intesa.it. Oppure, se non si desidera ricevere più le e-mail di marketing, è possibile annullare la sottoscrizione facendo clic sul relativo link di annullamento sottoscrizione, in qualsiasi e-mail.
Per confermare l'iscrizione, controlla la tua email!
Condividi