Fidelity Card e gestione Data Privacy in negozio: tutto digitale è possibile?

17 febbraio 2018

Affermativo, carte di fedeltà e consenso al trattamento dei dati possono essere dematerializzati.

Instaurare un rapporto di fiducia con la clientela è una prerogativa essenziale per ogni realtà commerciale, sia essa un piccolo negozio oppure la grande distribuzione (GDO). Come emerge da un report di JLL “Italy Retail. Trends Belpaese, Shopping and Real Estate”, il retail assume nuove connotazioni in grado di offrire un’esperienza che va oltre la vendita di prodotti e servizi.  Siamo nell’epoca del consumatore evoluto, sempre connesso on-line, pronto a leggere recensioni e feedback sui prodotti e con una propensione all’acquisto ponderato, sia nel punto vendita che on-line. I servizi di pre-vendita dovranno riuscire a trasmettere in modo adeguato il valore correlato all’acquisto, mentre il post-vendita diverrà fondamentale per dare continuità alla relazione instaurata.

I metodi tradizionali per la gestione della relazione cliente/negozio.

Soffermiamoci a riflettere sui metodi tradizionali per la gestione della relazione cliente-marca / cliente-esercente. Si tratta per lo più di documenti che il cliente firma in negozio in fase d’acquisto per il consenso al trattamento dei dati oppure le fidelity card, sottoscritte dai consumatori per beneficiare di promozioni, accumulare punti, ricevere sconti e partecipare a concorsi. Questi strumenti, utilizzati per finalità di marketing spingono gli acquisti con maggiore frequenza e consentono a marche ed esercenti di ottenere dati relativi ai comportamenti d’acquisto.

Eppure spesso, i programmi di fidelizzazione tradizionali si trasformano in ricettacoli di informazioni commerciali sotto forma di spam. Questo è stato anche uno dei motivi che ha spinto l’Unione Europea ad introdurre il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (UE/2016/679), meglio noto come GDPR, in vigore dal 25 maggio 2018 e a cui tutte le aziende dovranno attenersi nella gestione dei dati dei propri clienti.

 

I principali vantaggi dei programmi di fidelizzazione gestiti in digitale.

Moduli di Data Privacy e Fidelity Card possono essere gestiti digitalmente, dematerializzando all’origine la documentazione e certificando i consensi con l’ausilio della firma elettronica. I dati possono essere trasferiti al CRM abilitando istantaneamente la gestione del rapporto cliente-marca e la documentazione è conservata a norma in archivi digitali centralizzati. Anche le carte plastiche, convertite in digitale sotto forma di APP per dispositivi mobile, divengono veri propri ambienti digitali per veicolare tutta una serie di servizi aggiuntivi per il consumatore; cosa che non sarebbe possibile attraverso una gestione tradizionale.

Il vero valore però è l’instaurazione di una relazione veramente win-win. Si tratta di una comunicazione bidirezionale e vantaggiosa per entrambe le parti: il cliente riceve promozioni e sconti ‘personalizzati’ mentre la marca raccoglie dati sul comportamento d’acquisto. Inoltre si crea un canale di comunicazione real-time (APP mobile) attraverso il quale l’utente può gestire la propria relazione con la marca, scegliendo il proprio livello di interesse sui differenti prodotti e modificando le proprie preferenze di contatto. Dal punto di vista della marca, il vantaggio di avere un utente profilato real-time consente di proporre promozioni che siano realmente allineate alle esigenze del consumatore, valorizzando gli aspetti che per lui sono veramente importanti e massimizzando i propri investimenti promozionali.

La tecnologia è quindi intesa come porta d’ingresso verso la customer relationship digitale. La sottoscrizione dei documenti avviene attraverso l’utilizzo di dispositivi in grado di raccogliere i dati, le preferenze, i consensi e la firma del cliente. La Firma Elettronica si configura come soluzione idonea per gestire questo processo, in ottemperanza agli obblighi normativi ed in linea con le esigenze di usabilità delle soluzioni orientate agli utenti finali.

Per saperne di più sulla dematerializzazione dell’intero processo di adesione alle Fidelity Card e di gestione Data Privacy, contatta il team di esperti di Intesa.

Iscriviti alla newsletter

Per confermare l'iscrizione, controlla la tua email


*Campo Obbligatorio

Share This