Seleziona una pagina
29.07.2021

Digitalizzare il settore energetico: soluzioni e piattaforme digitali

Il settore Energy & Utilities è in costante trasformazione, influenzato da svariati fattori: gli stravolgimenti del business e della tecnologia digitale rappresentano la grande scommessa della contemporaneità, e puntano a ridefinire la correlazione tra i fornitori e il cliente finale. Il risultato avveniristico di questo cambiamento apre nuove, entusiasmanti prospettive.

Il tradizionale sistema top-down – cioè il filone produttivo che comprende la produzione, la distribuzione e la vendita di un bene – sta lasciando spazio a una rete di attori protagonisti sempre più eterogenea e connessa. E dal momento che anche gli operatori di Intesa sono parte integrante della rivoluzione, in questo articolo abbiamo deciso di fare il punto della situazione in merito alla digitalizzazione del settore energetico.

Lo scenario digitale nel Energy & Utilities

Cosa significa svecchiare i tradizionali modelli di business mediante la Digital Transformation? Quali sono i fattori su cui le aziende dovrebbero puntare fin da subito per adeguarsi ai nuovi standard di mercato? Innanzitutto, è bene sottolineare quanto la ristrutturazione di un sistema «vecchia scuola» sia estremamente complessa, dal momento che è necessario fare affidamento sul supporto di partner commerciali e comparti tecnologici capaci di porre le basi della rivoluzione digitale.

Tuttavia, sarebbe sbagliato sottovalutare il ruolo che i governi giocano nella partita della Digital Transformation: le politiche nazionali sono in costante evoluzione al fine di adattarsi a canoni eco-sostenibili, decentralizzati e liberamente accessibili. Tale svolta sta avendo un forte impatto sui mercati. Troppo spesso, però, le aziende non sono in grado di sostenere la trasformazione digitale con investimenti mirati ed efficienti, ovverosia in grado di anticipare il cambiamento.

Di conseguenza, non è possibile ristrutturare un’architettura di business senza prima avere le risorse tecnologiche per riuscire nell’intento. La ricerca – che al giorno d’oggi è al suo apice – è l’obiettivo comune perseguito dai player del nuovo millennio. Noi di Intesa non ci tiriamo indietro.

Scarica il wp

Perché adottare la digitalizzazione per migliorare la gestione del cliente

La Digital Transformation ha una sua ragion d’essere in virtù del cambiamento sostanziale inerente alle esigenze della clientela. Quest’ultima ha subito un rapido processo di sensibilizzazione, ed è sempre più accorta in fatto di trasparenza e credibilità del provider. Nei prossimi anni, infatti, si attende una sostanziale variazione della triade classica: sostenibilità, economicità e sicurezza degli approvvigionamenti. Di conseguenza, l’energia pulita si trasformerà nel cavallo di battaglia dei provider di Energy & Utilities, a discapito dell’economicità del servizio.

Adottare un processo di digitalizzazione per svecchiare il settore in questione consentirà di soddisfare le alte aspettative dei nuovi consumatori, dimostrando avanguardismo e affidabilità. L’obiettivo dei nuovi provider sarà la fidelizzazione e il miglioramento dell’esperienza utente, piuttosto che l’acquisizione randomica di nuovi clienti. Una cosa è certa: questo cambio di prospettiva metterà l’individuo, con le sue esigenze, al primo posto.

Sostenibilità e digitalizzazione per il settore energetico

Nonostante alcune battute d’arresto verificatesi negli ultimi anni, il settore Energy & Utilities ha subito un ciclo di crescita costante e duraturo nel tempo. Ad oggi, la trasformazione tecnologica che spinge alla digitalizzazione dei servizi mira a introdurre soluzioni IoT, internet of things. I dispositivi in questione saranno fedeli alleati per anticipare le esigenze della clientela. Tra i tanti: contatori smart per il monitoraggio del consumo energetico e reti di approvvigionamento intelligenti per favorire la gestione da remoto.

In ogni caso, le attenzioni alla sostenibilità ambientale resteranno il cardine su cui settare i nuovi standard di settore. L’investimento su fonti di energia sostenibile – volte a limitare e contrastare i cambiamenti climatici – rendono il mercato attivo e prolifico. Di conseguenza, il modo migliore per accogliere la trasformazione dell’Energy & Utilities consiste nell’impiego di ecosistemi energetici per il tuo settore di servizi pubblici (e non solo). Anche noi di Intesa siamo concordi nell’affermare che la sostenibilità sia la sola via percorribile per incidere positivamente sulle questioni sociali, ambientali ed economiche del prossimo futuro.

Digitalizzazione per l’Energy & Utilities: il ruolo di Intesa

Fermo restando che la Digital Transformation sia fonte di grandi trasformazioni, resta da capire in che modo sia possibile impegnarsi concretamente al fine di favorire la ricerca tecnologica e il cambiamento di rotta ecosostenibile. Il primo passo da compiere riguarda dunque lo svecchiamento dei processi aziendali interni.

La gestione documentale

L’obbligo normativo della fatturazione elettronica è stato il primo contributo al processo di dematerializzazione dei documenti. Questi ultimi dovranno essere inseriti, schedati e verificati all’interno di gestionali collegati a workflow approvativi. Il risultato? Noi di Intesa miriamo alla progressiva digitalizzazione non soltanto di ricevute e ordini, ma anche di certificazioni e contratti, acquisti e documenti che concernono i differenti comparti aziendali.

Scopri le soluzioni sulla gestione documentale.

 

Piattaforma digitale per ottenere dati

Per garantire la digitalizzazione dei processi interni è importante disporre di una digital platform volta a snellire le pratiche di gestione aziendale. Quest’ultima rappresenta un punto di accesso univoco in cui caricare e cercare documenti a seconda dell’utente che – collegandosi alla rete – ne richiede l’accesso. Inutile ricordare quanto la tecnologia Blockchain giochi un ruolo chiave nella Digital Transformation aziendale del futuro.

Scopri le soluzioni di Digital Transaction Management.

La conservazione a norma

Il settore Energy & Utilities è ricco di aziende che si rapportano con il consumatore finale in modo diretto. Tuttavia, dal momento che all’aumentare dell’utenza incrementano anche eventuali casi di contenzioso, è importante stabilire la conservazione a norma dei documenti.  Un aspetto, questo, da non sottovalutare durante l’adozione di una digital platform privata.

Scopri le soluzioni sulla conservazione a norma.

Conclusioni

Noi di Intesa lo sappiamo bene: il futuro della Energy & Utilities – e più in generale delle aziende che supportano gli scenari commerciali dei prossimi anni – sarà centrato sul cliente e sugli utilizzatori di un servizio, a prescindere dal grado di digitalizzazione a cui assisteremo. Ne è dimostrazione l’attenzione all’ecosostenibilità che si è trasformata in una battaglia comune per arrestare gli effetti del cambiamento climatico. Ne è ulteriore prova il mutamento delle politiche e delle normative statali che incoraggiano la produzione di energia elettrica distribuita, aprendo a un numero via via maggiore di competitors.

Curioso di saperne di più? Noi di Intesa vogliamo condividere la nostra mission aziendale con realtà che guardano al futuro con determinazione e avanguardismo. Se vuoi avviare un percorso di rinnovamento aziendale in modo agile e scalabile, seguendo i canoni della Digital Transformation, mettiti in contatto con noi e raccontaci i tuoi progetti.

 

Scopri le soluzioni Energy & Utilities

Potrebbero interessarti