L’unica nuvola che agevola la vacanza e il business

27 luglio 2017

L’utilizzo di un’infrastruttura Cloud: una scelta per rendere sempre raggiungibile il business.

Per tanti è iniziato il countdown per le vacanze estive, molti altri sono già in ferie. Viaggiare, rilassarsi, passare del tempo con la propria famiglia sono all’ordine del giorno in questo periodo dell’anno, eppure il lavoro non si ferma mai. Anche durante l’estate il business continua, senza sosta, e qual è allora la soluzione? La risposta è semplice: utilizzare il Cloud. Condividere, monitorare, caricare documenti con un semplice click. Ecco alcuni dei reali vantaggi dell’utilizzo del Cloud, ma quanti lo conosco concretamente?

La digitalizzazione ha comportato in molte aziende la migrazione di servizi e applicazioni dalle infrastrutture fisiche proprietarie al “Cloud”, concependo tutto questo come una soluzione strategica, percorribile e vantaggiosa per la crescita del proprio business.

Dal punto di vista infrastrutturale, il Data Center è il perno tecnologico, il punto nodale del business perché ospita tutte le apparecchiature hardware e le soluzioni software che consentono di governare e presidiare i processi, le comunicazioni e i servizi a supporto di qualsiasi attività aziendale.

Sovente le linee di business decidono di affidare alcune soluzioni applicative o parte del Data Center, direttamente a provider esterni, sempre salvaguardando sicurezza, policy e controllo, ovvero, la cosiddetta governance. Questi provider esterni si configurano sempre più spesso quali fornitori di servizi Cloud.

Grazie al Cloud è possibile usufruire di spazi di archiviazione accessibili in qualsiasi momento ed in ogni luogo, utilizzando semplicemente una qualunque connessione ad Internet (Cloud storage). Il Cloud storage sincronizza i file in un unico posto, con il conseguente vantaggio di poterli riscaricare, modificare, cancellare e/o aggiornare e di farne copie di backup senza la necessità di un hard disk esterni, una chiavetta USB, ecc.

Più in generale il Cloud computing, la “nuvola informatica”, consente l’erogazione, attraverso Internet, e quindi tramite l’utilizzo di hardware e software messi a disposizione dalla rete, di un insieme di servizi di archiviazione, gestione, elaborazione o trasmissione di dati.

L’infrastruttura Cloud è composta di server (fisici e virtuali) e di software, che ne mettono a disposizione le capacità di calcolo (CPU) e la memorizzazione (dischi).

L’innovazione sta nella semplice scalabilità dell’infrastruttura Cloud, nella maggiore affidabilità e continuità del servizio offerto, nella elevata velocità operativa e nella possibilità di attivare nuovi servizi infrastrutturali e applicativi in tempi decisamente rapidi.

In conclusione non resta che mettere in valigia il tablet o lo smartphone, avere una connessione internet, e, solo se proprio non se ne può fare a meno, tra una nuotata e un cocktail, l’ufficio potrà essere sempre a portata di click, ovunque nel mondo.

Iscriviti alla newsletter

Per confermare l'iscrizione, controlla la tua email


*Campo Obbligatorio

Share This