Seleziona una pagina
07.05.2020

Termocamera e termoscanner? Scopriamo le differenze

Soluzioni digitali per il controllo degli accessi

Ripartire in sicurezza con la rilevazione della temperatura corporea.

Intesa (Gruppo IBM) per guidare le aziende a contrastare il diffondersi del coronavirus ha messo a punto un’offerta di servizi integrati che vanno dalle soluzioni di space monitoring, self onboarding e web-app anti-contagio, fino strumenti come termocamere, termoscanner e free-standing device di ultima generazione, per controllare gli accessi nei luoghi frequentati da persone.

Avrai sicuramente sentito parlare di termocamere e termoscanner: si tratta di termini diventati sempre più comuni, da quando il Ministero della Salute ha individuato, come misura indispensabile per contenere la diffusione del virus Covid-19, la rilevazione della temperatura corporea. E’ questa anche la linea individuata per la seconda fase dell’emergenza: aziende, professionisti, enti, che intendono ripartire, devono prima mettere in sicurezza i locali e regolare il controllo degli accessi. Ma come è possibile farlo, in sicurezza e senza disperdere troppe energie e risorse? Riusciamo a garantire, per esempio, la sicurezza a tante persone che entrano in uno stesso locale (una banca, un ufficio, un supermercato, un negozio) contemporaneamente? Facciamo chiarezza tra questi termini, che si evolvono di pari passo con le nostre abitudini.

Termocamera e termoscanner, per il controllo degli accessi

Gli utenti ricercano informazioni su termocamere e termoscanner, spesso senza conoscere le differenze. Del resto, il confine è decisamente sottile: l’esigenza comune è quella di garantire la massima sicurezza nei locali, sia ai collaboratori che ai clienti.

Per termoscanner si intendono genericamente gli strumenti a infrarossi, manuali e non, per misurare la temperatura corporea; analoga funzione hanno le termocamere, che sono particolari telecamere, sensibili alla radiazione infrarossa, capaci di mappare la temperatura delle superfici; queste possono essere integrate a sistemi in grado di analizzare grandi volumi di dati e fornire risultati in real time grazie all’intelligenza artificiale di cui sono dotate.

Le modalità possono essere diverse: è sufficiente una rapida ricerca su internet per rendersi conto di quanto il panorama sia variabile. Dai termometri manuali utilizzati nei check point degli ospedali ai caschi della polizia di Dubai, con termoscanner integrato, il passo è breve. Ma c’è di più, molto di più.

Termocamere Intesa: Controllo Accessi e Rilevamento Biometrico

Oggi la necessità emergente è controllare gli accessi in modo veloce, automatico, non invasivo. Non possiamo immaginare che gli utenti si fermino, uno ad uno, in attesa del verdetto sotto agli occhi di tutti. Siamo partiti dal nostro know-how per mettere a punto, con tempestività, una soluzione efficace e risolutiva. E ci siamo riusciti.

Con le soluzioni basate sulle termocamere di Intesa potrai controllare a distanza gli accessi ai locali, anche quando il flusso riguarda più persone contemporaneamente. L’alert scatterà, se necessario. Ma non è tutto. Le Termocamere si integrano con sistemi di riconoscimento biometrico, che ti permettono di gestire i processi di accesso e onboarding, nonché i dati in modo efficace, nel massimo rispetto della privacy.

Luoghi pubblici, uffici, negozi, supermercati, attività ricettive: laddove è necessario controllare gli accessi per garantire la massima sicurezza, è possibile installare le nostre telecamere, scegliendo la piattaforma integrata necessaria alle proprie esigenze. Il sistema è modulare, per adattarsi a differenti realtà.

Quali sono i vantaggi delle termocamere Intesa?

Il sistema è completamente automatico: la temperatura viene monitorata velocemente, in real time, senza nessun contatto diretto, e la garanzia di precisione è massima, anche in luoghi affollati; allo stesso modo, è automatico il processo di identificazione tramite riconoscimento facciale. Questo permette di garantire la più elevata sicurezza in qualsiasi locale, attraverso soluzioni per nulla invasive, nel rispetto della privacy. La piattaforma è modulare, per cui è possibile implementare di volta in volta nuovi servizi relativi all’identità digitale. Inoltre seguiamo le aziende in ogni fase: analisi del contesto, valutazione dell’impatto, consulenza organizzativa, analisi dei processi as-is e definizione dei processi to-be, verifica compliance delle soluzioni.

Approfondisci questo tema guardando il Webinar sulla soluzione termocamere e scopri tutte le altre soluzioni digitali Intesa Covid-19.

Iscrivi al nostro webinar gratuito del 13 maggio; dalle 9:30 alle 10:15 spiegheremo come l’agile working e l’interazione remota con i clienti e i partner diventano gli elementi fondamentali nella ripresa delle attività della fase 2.

Potrebbero interessarti